Cosa stiamo facendo adesso

Nel 2015, le Nazioni Unite hanno approvato
l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile,
composta da 17 obiettivi.

Il CCRR, da dicembre 2019, ha scelto di elaborare delle proposte relative a questi quattro temi che sono trattati all’interno di altrettante Commissioni:

  • Vita sulla terra e sott’acqua
  • Città sostenibile e Innovazione
  • Pari opportunità, Scuola e Povertà
  • Cambiamento climatico e Energie pulite.

Verbali delle assemblee e degli incontri delle commissioni

Le assemblee e gli incontri a partire da aprile 2020 si sono svolti online con una video chat di gruppo in seguito alle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria del covid-19.

Prima assemblea

12 dicembre 2019

Presentazione dei 17 Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile
Prima assemblea del quarto CCRR: conosciamoci un po’ con un gioco

Seconda assemblea

16 gennaio 2020

Il risultato della discussione sui 17 Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile.

Alcuni momenti dell’assemblea e delle discussioni delle Commissioni

Terza assemblea

20 febbraio 2020

Alcuni momenti dell’assemblea e delle discussioni nelle Commissioni

Quarta assemblea

22 aprile 2020

La videochat di gruppo con Saul Ciriaco della Riserva Marina di Miramare

Quinta assemblea

5 maggio 2020

La videochat di gruppo con Paola del Negro, direttrice generale dell’OGS di Trieste. Sul tombino di Parigi si legge “Il mare comincia qui”.

Commissione Città sostenibile e Innovazione

Componenti

Andrea, Emma, Giacomo, Sarah, Thomas (facilitatrice: Francesca Rizzato, Sissa Medialab)

Esperto di riferimento

Leyla Vesnic, economista studiosa di impatto delle nuove tecnologie e intelligenza artificiale di Area Science Park

Sono molti i temi inerenti a questa Commissione e in parte trasversali anche a tutte le altre tre Commissioni. Per avere una città veramente sostenibile si tratta di affrontare inquinamento, rifiuti, trasporti, urbanistica con una visione globale e di sistema. Inoltre anche la sostenibilità sociale e la rivitalizzazione delle periferie sono fondamentali, perché se le persone singolarmente e tra loro stanno meglio, anche la società e la città stessa stanno meglio.

Molto importante, soprattutto nell’ottica di un’economia circolare la tematica del riuso di vecchi edifici industriali che, con un po’ di impegno, potrebbero diventare sedi di nuovi musei, o di spazi culturali a disposizione della cittadinanza. Non è sempre necessario costruire edifici nuovi, a volte basta riadattare ciò che già c’è. Non ultima l’edilizia scolastica: se le scuole fossero più belle sarebbero anche più attrattive. Bisognerebbe inoltre renderle più accoglienti, in modo che gli studenti ci si sentano bene: curando lo spazio ci si prende cura anche delle persone.

Commissione Pari Opportunità, Scuola e Povertà

Componenti

Dominick, Giada, Marco, Teresa, William (facilitatrice: Valentina Mengarelli, Sissa Medialab)

Esperta di riferimento

Sergia Adamo, professoressa del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste

Pari opportunità significa molte cose. Innanzitutto la scuola: L’università e in generale l’istruzione superiore deve essere di alto livello, deve essere un posto dove migliorare e imparare. È auspicabile che siano ampliate le possibilità per tutti di conoscere le opportunità di studio e professionali già al momento della scuola.

Il linguaggio è un tema a cui tutti sono molto sensibili, compresi i ragazzi della Commissione. Deve essere più inclusivo e bisogna incentivare l’uso del femminile anche per le professioni dove si è meno abituati. Anche la singola persona può fare la differenza introducendo piccole modifiche nel linguaggio che si usa tutti i giorni.

Infine, le pari opportunità devono riguardare l’ambiente sociale e l’aspetto economico: bisogna puntare a eliminare i divari e permettere a tutti di essere quello che vogliono essere.

Commissione Vita sulla terra e sott’acqua

Componenti

Beatrice, Gioele, Niccolò, Petra, Paolo e Rita (facilitatrice: Monica Belfiore, Sissa Medialab)

Esperto di riferimento

Saul Ciriaco, Riserva Marina del WWF di Miramare

Per salvaguardare la vita sulla terra e nell’acqua bisogna puntare a creare le condizioni favorevoli diminuendo l’inquinamento e riducendo i rifiuti. È importante che tutti si sentano responsabili e che le autorità mettano a disposizione dei cittadini i mezzi per poter contribuire (più contenitori per il riciclo, campagne informative, di pulizia delle spiagge ecc.). A livello più generale, per ridurre in città la dispersione delle polveri sottili, è importante trovare metodi di trasporto alternativi e l’incremento dei mezzi pubblici anche con la riduzione del prezzo dei biglietti, il bike sharing, e l’aumento del verde pubblico.

Commissione Cambiamento Climatico ed Energie Pulite

Componenti

Alessio, Arianna, Luca, Lucia, Nicolas, Federico (facilitatrice: Dorina Stanculescu, Sissa Medialab)

Esperti di riferimento

Paola del Negro, biologa marina, direttrice generale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Oceanografia Sperimentale di Trieste; Enrico Longato economista studioso di economia circolare e riciclo di Area Science Park

Energie pulite e cambiamento climatico sono strettamente collegati. Utilizzare solo energie rinnovabili, ridurre la produzione di oggetti inutili, riutilizzare tutto il possibile e infine riciclare sono gli elementi individuati dalla Commissione per affrontare e risolvere questo enorme problema.

Estrema attenzione merita la plastica: è giusto pensare a produrre tutto plastic free, ma per la plastica già esistente occorre trovare nuovi modi più creativi di riutilizzarla. Impressionante è stata la scoperta dell’esistenza delle isole di plastica negli oceani, di cui una grande come l’intera Gran Bretagna, che le correnti hanno formato raccogliendo i rifiuti provenienti da tutti i paesi.

Ogni nostra azione ha un impatto globale: è necessario adottare un’ottica di comunità e di responsabilità individuale.

 

facebook twitter instagram linkedin google plus phone pinterest search vimeo youtube stumbleupon star clock altitude plus chevron right double duration flag house group truck cloud grade price prohibit food check cross plus rounded minus rounded closing double qoute playlist